SDN Featured Image

sei in:

Home> Privacy

Privacy

Ai sensi dell’articolo 13 del D. Lgs 196-2003 – Codice Privacy – il Titolare “ SDN Spa – Istituto di ricerca diagnostica e nucleare “ deve fornire le specifiche informazioni, di seguito riportate, al fine di consentire al paziente il rilascio di un consenso “informato” al trattamento dei dati personali, comuni e sensibili.

Preliminarmente è opportuno dare una definizione di “Dati sensibili”.

Sono dati che consentono, tra l’altro, di …..”rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico e/o sindacale, nonché i dati personali idonei a rilevare lo stato di salute e la vita sessuale”.

Orbene, l’articolo 79 del D.Lgs 196-03, in considerazione della sensibilità del dato trattato in ambito sanitario, sancisce che gli organismi sanitari pubblici e privati debbono, nell’esercizio della propria attività, informare i pazienti circa le finalità della legge e i diritti loro riconosciuti.

Pertanto, per accedere alla prestazione, i pazienti dovranno prestare il proprio consenso al trattamento dei dati personali. Il loro diniego comporterà l’impossibilità per il Titolare di erogare le prestazioni richieste.

Esclusivamente nei casi previsti dall’articolo 82 del citato Codice, l’informativa e il consenso al trattamento dei dati potrebbero essere consegnati successivamente alla prestazione.

Sintetizziamo, quindi, quali sono i casi in cui questo accade:

  • Impossibilità fisica, incapacità di agire o di intendere o di volere dell’interessato, quando non è possibile acquisire il consenso da chi esercita legalmente la potestà ovvero da un prossimo congiunto, da un familiare, da un convivente o, in loro assenza, dal responsabile della struttura presso cui dimora l’interessato.
  • Rischio grave, imminente ed irreparabile per la salute o per l’incolumità fisica dell’interessato;
  • Per l’emergenza sanitaria o di igiene pubblica;
  • Nel caso di prestazione medica che può essere pregiudicata dall’acquisizione preventiva del consenso in termini di tempestività o efficacia.

Pertanto, in aderenza all’articolo 13 del D.Lgs 196-03, rappresentiamo le finalità, le modalità ed i diritti inerenti i dati trattati.

Origine e natura dei Dati Sensibili
I Dati sensibili sono raccolti dal Titolare direttamente presso il paziente nel momento in cui chiede di usufruire della erogazione di una specifica prestazione diagnostica.
In via sperimentale, in fase di accettazione e nella sede di Via Guantai Nuovi, i consensi informati potranno essere firmati in maniera GRAFOMETRICA.
Maggiori informazioni al seguente link: http://www.sdn-napoli.it/condizioni-di-utilizzo-firma-grafometrica-via-guantai-nuovi/

Finalità del trattamento
I Dati sensibili saranno trattati nell’ambito della normale attività del Titolare per le finalità di seguito indicate:

  1. Finalità strettamente connesse e strumentali alla gestione dei rapporti con i pazienti;
  2. Finalità connesse alla tutela della salute dei pazienti;
  3. In ottemperanza agli obblighi previsti da leggi, regolamenti e dalla normativa comunitaria (in particolare in materia di igiene e sanità ed in relazione ad adempimenti fiscali, verifiche di carattere amministrativo, ispezioni di organi preposti alla vigilanza in materia sanitaria, investigazioni di polizia giudiziaria, Etc).

In ogni caso, il consenso al trattamento dei Suoi dati Sensibili NON è richiesto qualora il trattamento sia necessario per la salvaguardia della vita e/o la incolumità fisica di un terzo.

Fermo restando quanto sopra, informiamo altresì che, ai sensi dell’articolo 79 Codice Privacy, la presente informativa unitamente al consenso prestato, hanno efficacia in riferimento alla pluralità di prestazioni erogate dalla SDN Spa – Istituto di ricerca diagnostica e nucleare.

Modalità del trattamento
I dati sensibili saranno trattati mediante strumenti tradizionali (moduli, formulari, Etc) ed informatici. In ogni caso sarà garantita la loro sicurezza logica, fisica e la loro riservatezza.

Natura del conferimento dei dati e conseguenze dell’eventuale rifiuto di rispondere
Il conferimento dei dati sensibili è necessario per il raggiungimento delle finalità indicate al precedente punto 2, ed un eventuale rifiuto a fornirli e/o il mancato consenso al loro trattamento, comporterebbe l’impossibilità per il Titolare di erogare le prestazioni richieste.

Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati
Nello svolgimento della propria attività e per il perseguimento delle finalità di cui al precedente paragrafo 2, il Titolare potrebbe comunicare (ovvero far conoscere i dati personali a uno o più soggetti determinati diversi dall’interessato, dai responsabili, dagli incaricati, anche mediante la loro messa a disposizione o consultazione) i dati sensibili a soggetti terzi quali: Organismi sanitari di controllo, Organi della Pubblica Amministrazione, Autorità di Pubblica Sicurezza, Autorità Giudiziaria).

Ambito di diffusione dei dati
I dati sensibili NON saranno oggetto di diffusione – intendendosi per tale il dare conoscenza di dati personali a soggetti indeterminati, in qualunque forma, anche mediante la loro messa a disposizione o consultazione – fatta salva l’ipotesi in cui la diffusione sia richiesta, in conformità alla legge, da forze di polizia, dall’Autorità Giudiziaria, da Organismi di informazione e sicurezza o da altri soggetti pubblici per finalità di difesa e/o sicurezza dello Stato o di prevenzione, accertamento o repressione di reati.

Diritti dell’interessato
Il paziente potrà esercitare i diritti di cui al titolo II della Decreto Legislativo 30.6.2003 n. 196. Ai sensi dell’articolo 7 del Codice Privacy, il paziente ha diritto ad ottenere, a cura del Titolare, la conferma della esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se ancora non registrati.

Ha diritto, inoltre, di ottenere :

  • l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
  • la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli da cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
  • l’attestazione che le operazioni di cui sopra, sono state portate a conoscenza di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuando il caso in cui tale adempimento si rileva impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

Comunicazione di dati all’interessato
I dati sensibili – idonei a rilevare lo stato di salute – possono essere resi noti, solo per il tramite di un medico designato dal paziente o dal Titolare ovvero dai Direttori Tecnici delle singole branche.
I referti ambulatoriali saranno consegnati al paziente – o ad altra persona da questi delegata per iscritto – in busta chiusa dal personale di segreteria del Titolare.
I referti domiciliari saranno inviati al paziente previa esplicita autorizzazione scritta di questi.

Responsabili per il riscontro con l’interessato
Il titolare del trattamento del dato è : SDN Spa – Istituto di Ricerca Diagnostica e Nucleare.

Il responsabile del trattamento è l’Ing. Diego D’Ambrosio.